Il drone a idrogeno…


Questo video da solo vale un intero programma di ricerca, ovvero un manifesto di ciò che molto immodestamente vorrei poter fare, anch’io, nel mio piccolo…
L’AUVSI non racconta, come si vede, di soli UAV e Predators che volano, ma in generale di piattaforme robotiche teleguidate, anche di terra e di mare. E a tutto questo mi permetto di aggiungere : si può e si deve aggiungere un propellente e un motore pulito.
Sia per ragioni ecologiche, sia per meri motivi di maggiore efficienza; se ci pensano la Boeing Defense e il DLR tedesco non sarà proprio per caso! Per inciso, in questo modo, posso dilettarmi a combinare molti dei tags e dei post di questo blog. Di più non posso dire, ma spero presto di raccontarvi qualcosa di funny, crazy and wise…

Questa voce è stata pubblicata in innovazione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.