Vai al contenuto
Home » L’Osservatorio Idrogeno della Puglia è partito!

L’Osservatorio Idrogeno della Puglia è partito!

L’Osservatorio di  cui ci vantavamo a Milano noi pugliesinegli  ultimi2 anni,  ancor  prima  della violenta  crisi  energetica del caro-Gas  che  si  è  abbattuta, come  vediamo oggi .. sulle nostre aziende del  Vetro, delle Ceramiche, delle  Conserve  e di tanti comparti  agricoli (con i  frantoi  che, ad es.  non ce la fanno  più),soloper non dire sull’acciaio ovviamente) È FINALMENTE PARTITO

proprio  nel momento  in cui  il nuovo Governo Meloni si insedia  e  avvia, anche  col”nostro” Ministro Fitto  gli investimenti  necessari per attuare- su  questi  temi  di Energia Green i progetti  “di grande scala” dell’atteso PNRR.

Dibattere  è  giusto, ancor di più lo è  conoscere  e  rappresentare i variprogetti in corso dalGargano a Leuca, vederne  subito le sinergie virtuose tra  settori e  applica<ioni  diverse, ecome fare la “massa critica” giusta : in campo  tecnologico soprattutto!

(con quali elettrolizzatori?(li facciamo  qui o li importiamo? e  quanti  allacci alla Rete  sblocchiamo?,Le fuel cell per i camion le costruiamo qui o che accordi  stringiamo? Le  auto ad H2 verde sono asiatiche   eecostano troppo? Quante  stazioni  di  servizio  devo  portare  io con Hydrorghe.tech  in quali percorsi autostradali?in quali città  che capiscono l’onda storica da  surfare?

quanti MW eolici o FV  nuovi vanno realizzati, e come, da chi?) LA  FILIERA DELL’IDROGENO E’ UNA  VERA  RIVOLUZIONE, metterla  in piedi  richiede coraggio, fantasia e applicazione  caparbia..

Si potrà  finalmente partecipare TUTTI e discutere  della  Strategia  e  del suo concatenarsi  con quella  europea e nazionale, per fortuna : tecnologica, economica, culturale  manageriale!

L’osservatotorio, come  ha conclusoil 20  sera in Fiera l’ing. prof. Laforgia(che poi è pure il Presidente  di AQP,-checi dà l’acqua 🙂 dacui nasce l’H2 verde-è  davvero la  FUCINA  del nostro futuro. UGURI e BUON LAVORO! Ce n’è tanto  da fare…
CONGRATULAZIONI  , OSSERVATORIO!  Adesso  si balla!